Home Forum Assetto Corsa: Campionati ed Eventi in Corso ASSETTO CORSA CAMPIONATO SUPERTURISMO 1989 Campionato Turismo 1989 – Reclami e contestazioni

Questo argomento contiene 10 risposte, ha 5 partecipanti, ed è stato aggiornato da  alberto micucci 1 mese, 2 settimane fa.

Stai vedendo 11 articoli - dal 1 a 11 (di 11 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #2695

    ciracesonline
    Amministratore del forum

    Di seguito scrivete il vostro:

    NOME/COGNOME

    il NOME/COGNOME dell’ interessato alla contestazione

    GIRO/MINUTO del replay (da nostro replay disponibile sul sito)

    Breve descrizione dell’ accaduto

    #2755

    Federico Botti
    Partecipante

    Salve,

    sono Federico Botti, ho controllato nome utente e ID community, tutto ok, anche gli aggiornamenti auto sono ok, niente di rosso eppure non riesco ad accedere ai vostri server per provare. Potete controllare per favore

    #2819

    Markpe90
    Partecipante

    NOME/COGNOME:   Marco Perinetto
    NOME/COGNOME:  Botti Federico

    GIRO/MINUTO 1° giro, siamo arrivati pari alla staccata della seconda curca, Federico le 3/4 di macchina davanti a me, in frenata chiude la traiettoria scontrandosi con me e mandandomi contro le barriere.
    Mi sono girato con conseguente perdita di posizioni. Ha preso e se ne è andato senza restituire la posizione.

    • Questa risposta è stata modificata 2 mesi, 2 settimane fa da  Markpe90.
    #2822

    ciracesonline
    Amministratore del forum

    CASO 1: Marco Perinetto vs Federico Botti

    Dopo l’ analisi accurata dell’ accaduto segnalato dal pilota Perinetto M. la DG decide quanto segue:

    Alla staccata della seconda curva dopo lo start (circuito di Brno’) il piloti Botta Francesco effettuava una manovra azzardata senza le dovute precauzioni di invasione traiettoria rispetto all’ avversario Perinetto Marco, che si trovava al suo interno,  tamponandolo e trascinadolo fuori pista, dove la vettura BMW guidata dal pilota Botti F. continuavava la sua corsa incontrollata urtando poi altre auto che sopraggiungevano nella curva, provocando non pochi problemi agli avversari. Avendo voluto seguire le fasi successive della gara la DG notava nel suddetto pilota Botta una guida abbastanza rocambolesca che un’ altro urto sulla vettura di Pedulla Andrea ed una successiva uscita di pista nel giro seguente per l’ eccessiva foca nella staccata.

    Tornando al caso in questione il pilota Botta Francesco dovrà pertanto scontare la penalità pari ad un Drive Trough nella gara successiva sul circuito di Macau, in un giro qualsiasi all’ interno dei 23 previsti;

    la penalità NON CONSENTE la fermata al pit per eventuale cambio gomme e rifornimento ma solo la percorrenza dell’ intera corsia box a velocità ridotta.

    #2824

    Federico Botti
    Partecipante

    Mi scuso per l’accaduto con Marco Perinetto, purtroppo dopo essermi girato non avevo riferimenti riguardo la sua posizione per assenza delle app relative alla mappa del circuito. Accetto di buon grado la penalità inflitta che sconterò alla mia prossima gara ( purtroppo dovrò comunicare la mia assenza per Macau per impegni personali).

    Non accetto invece la forma con la quale è stato inflitta la penalità, con apprezzamenti non consoni ad una DG  ( guida rocambolesca non si può leggere) e sopratutto per avermi storpiato NOME e COGNOME più di una volta.

    Mi rimetto alla vostra decisione e mi impegno per migliorare le mie performance in pista.

    Saluti

    Federico Botti

    #2830

    ciracesonline
    Amministratore del forum

    Ci scusiamo per l’ errore ripetuto nella dicitura del cognome del pilota Francesco Botti, mentre l’ aggettivo ” rocambolesco” stava solo a significare una guida un po’ troppo agonistica e non offensiva come riportato nella risposta del Sig. Botti. Detto questo, la DG non fà apprezzamenti di nessun genere su nessun pilota, ci mancherebbe, ma spiegare i motivi per il quale viene inflitta una penalità, non e’ sempre cosi facile da descrivere a parole e si cerca di far capire au tutti i reali motivi di tale scelta.

    #2845

    Roberto Sabbatini
    Partecipante

    Buongiorno sono Roberto Sabbatini purtroppo da oggi non riesco più ad entrare nel server per provare a Macau mi appare una visuale rossa con la scritta checksum failed. You have been kicked out of the race. Per favore potete aiutarmi? Grazie

    #2846

    Roberto Sabbatini
    Partecipante

    problema risolto

    #2868

    alberto micucci
    Partecipante

    pilota Alberto Micucci

    pilota Paolo Vita

    Al min 41 sorpasso Vita sul rettilineo portandomi all’inseguimento di un facile secondo posto ma arrivati alla staccata del tornante Vita mi tampona facendomi andare sulla sabbia continuando la sua corsa senza restituire la posizione. Per l’incidente ho perso anche altre posizioni.  Mi dispiace anche per lui perchè dopo questo episodio ho dovuto rimontare rendendo la mia gara molto divertente ma nel risorpassare Adriano Pace al min. 51 ho totalmente perso il controllo dell’auto colpendo l’incolpevole Vita. Mi scuso ma il contatto è stato per me inevitabile.

     

    #2869

    ciracesonline
    Amministratore del forum

    Caso 1: Alberto Micucci vs Paolo Vita

    Dopo l’ attenta analisi del replay nei punti segnalati dal pilota Micucci Alberto, la DG decide quanto segue:

    Il primo contatto avvenuto al 41° minuto del nostro replay, alla staccata in fondo al rettilineo d’ arrivo dove si affronta una frenata violenta per affrontare il tornantino della Tosa, il pilota Micucci A. veniva ” Bussato” nel corso della staccata, evidenziata anche dalle immagini dove si vedono distintamente i dischi dei freni incandescenti dell’ Alfa guidata da Vita Paolo che toccando anche se leggermente la BMW del Micucci, mandava quest’ ultimo nella ghiaia facendogli perdere delle posizioni (2), tale perdita di posizioni, in qualche modo. restituita anche se totalmente in modo involontario al minuto 51 dove un errore del pilota BMW, Alberto Micucci,  andava a tamponare l’ Alfa di Vita Paolo, mandandolo fuori pista e facendogli a sua volta perdere 2 posizioni.

    A tal proposito e visto che nei due casi non e’ apparsa la volontarietà del gesto, la DG ritiene le due segnalazioni, contatti di gara che non prevedono  alcuna sanzione di sorta.

    #2870

    alberto micucci
    Partecipante

    Accetto senza rammarico la decisione della dg perchè della penalità non mi è mai interessato. Trovo invece interessante capire il comportamento in pista e il conseguente metro di giudizio della dg.

    Come detto dall’analisi i dischi della 75 erano incandescenti ma come lo saranno per tutte le auto che si possono osservare. La staccata della Tosa è violenta e tutte le auto che vogliono girare la curva avranno i dischi rossi. La differenza la fà il momento in cui si decide di frenare. Io (come tutti credo) avevo come riferimento il ponte e a quella staccata ho frenato piuttosto tardi dopo il ponte. Al min 41.15 si può vedere la mia auto ben dopo il ponte che inizia a frenare ma non quella di Vita che lo farà ben dopo colpendomi inevitabilmente. Credo che se un pilota vuol tirare una staccata per provare il sorpasso lo deve fare quando si trova affiancato o in una traiettoria diversa, in questo modo se commetterà uno sbaglio non avrà causato danni altrui. Tentare questa manovra quando si è dietro (se pur per errore di valutazione e non voluta)  porta a un contatto sicuro. In questo caso essendo stato spinto fuori ho perso ben 3 posizioni e non 2. Quella su Paolo Vita, su Adriano Pace e su Bruno Rizzo.

    La tamponata inflitta da me a Paolo Vita ci tengo a spiegarla perchè ha dinamiche ben diverse. Intanto io non ero in lotta per la posizione con Vita ma con Adriano Pace. In quel momento mi ero affiancato al pilota della ford avendo la traiettoria interna in staccata. Ho frenato nel solito punto per non rischiare di arrivare lungo ma in frenata ho sentito l’auto spostarsi verso destra. Per paura di non lasciare spazio a Pace ho corretto leggermente con lo sterzo a sinistra e l’auto è andata in testacoda in modo totalmente incontrollabile attraversando il prato e colpendo l’incolpevole Vita che si trovava ben più avanti. Anche in questo caso non ho avuto ” posizione in qualche modo restituita anche se totalmente in modo involontario” perchè Vita è partito davanti a me e ho dovuto passarlo sucessivamente in pista.

    Tengo infine a precisare che se non fossi stato mandato fuori al min 41 o se Vita mi avesse restituito la posizione, il contatto al min 51 non ci sarebbe mai stato e trovo alquanto curioso un giudizio di gara limitata a un equiparazione ottenuta dal karma

Stai vedendo 11 articoli - dal 1 a 11 (di 11 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.